Questo sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza di navigazione (vedi Policy) - Continuando la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookies

Farine Antiche per pizza online - Vendita prodotti alimentari italiani

Farine Antiche per pizza

Posted by Giacomo 19/07/2017 0 Comment(s)

 

Il termine pizza “Verace”, adesso è sulla bocca di tutti, ma nell’800 quando la Regina Margherita prese forma, non esisteva altra farina che quella integrale ed il lievito madre.
Attraverso questo tipo di lievitazione lenta, si riusciva a rendere disponibili le pregiate qualità di questa farina, che ha nell’apporto di calcio e ferro una tipicità unica.
Una buona pratica per innescare rapidamente il processo di lievitazione, era quella di aggiungere un cucchiaio di mela grattugiata all’impasto così da usufruire di zuccheri naturali.

 

Di seguito vi proponiamo la ricetta per fare un ottimo impasto per pizza come si usava una volta.

Ingredienti:

  • 500 g di Farina tipo 2
  • 500 g di Farina Integrale
  • 1 bustina di lievito madre essiccato (solitamente 28 g)
  • 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1 cucchiaio di mela grattugiata
  • 3 cucchiaini di sale marino
  • acqua tiepida (q.b.)

Procedimento:

Dopo aver sciolto il lievito in poca acqua tiepida, aggiungere il cucchiaio di mela precedentemente grattugiato.
Lasciar riposare il composto così ottenuto alcuni minuti; Mescolare le due farine e creare su uno spianatore il classico vulcano e al centro del “cratere” versare il resto degli ingredienti, cominciando dal lievito e la mela.

Ora è tempo di impastare aggiungendo l’acqua via via, fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico al tempo stesso. Incidiamo con un coltello il nostro impasto e lo lasciamo lievitare almeno 4 ore finché il proprio volume non sarà raddoppiato. Passate le ore necessarie alla lievitazione divideremo l’impasto in palline da 80 gr circa così da fare un altro ciclo di lievitazione stavolta di 3 ore. Adesso il vostro impasto per pizza è pronto potete procedere con le modalità che preferite sia per il condimento sia per l’infornata che può avvenire direttamente su teglia ungendola o su carta forno e Buona Pizza a Tutti