Questo sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza di navigazione (vedi Policy) - Continuando la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookies

Fagioli zolfini ricetta originale toscana online - Vendita prodotti alimentari italiani

Fagioli zolfini ricetta originale toscana

Posted by Giacomo 19/07/2017 0 Comment(s)

 

Sciacquare i Fagioli Zolfini sotto l’ acqua corrente prima di metterli in una pentola di coccio. La quantità di fagioli dovrà essere 4 volte inferiore alla quantità di acqua, se quindi vogliamo cucinare 500 grammi di zolfini dovremo aggiungere 2 litri di acqua. Aggiungere un pizzico abbondante di sale grosso, 4-5 foglie di salvia e 2 grossi spicchi d'aglio. Dopo 2 ore di cottura a fuoco molto basso, scolare i legumi e servirli accanto ad alcune fette di pane toscano abbrustolite e aggiungere a crudo un filo d'olio extravergine di oliva.

La cottura al fiasco
Un altro modo per cucinare i fagioli zolfini è più antico ed è chiamata “al fiasco”, questo tipo di cottura prevede l'utilizzo di un fiasco di vetro in cui mettere i fagioli, l'aglio, la salvia, l'acqua ed un cucchiaio d'olio a testa. La cottura avviene ancor più lentamente e dura dalle 2 ore dei fagioli freschi alle 4 dei fagioli secchi (che vanno ovviamente ammollati prima della cottura). Storicamente il fiasco veniva posto nelle ceneri calde del camino o delle stufe a legna, oggi invece esistono recipienti adatti anche alla cottura su fornello.

Il fiasco va riempito a metà e tappato con del cotone, senza dimenticare di lasciare l’adeguato spazio al vapore di poter fuoriuscire tranquillamente. Alla fine della cottura i fagioli zolfini dovranno avere assorbito tutta l'acqua che era presente nel fiasco; oltre ad avere un ottimo sapore questa cattura riesce a preservare tutte le sostanze nutritive presenti nel legume. Per aumentare il sapore dei fagioli zolfini aggiungere un po’ d'olio extravergine di oliva, sale e pepe nero macinato al momento.